ATELIER L'ORIZZONTE
Consulenze esperienziali a mediazione corporea


Lorenzo Perucchi - Formatore, Consulente e Terapeuta Psico-Corporeo
Titolare del Certificato Europeo di Psicoterapia
Via Borghese 20 - 6600 Locarno
+41 (0) 79 929 98 05 - e-mail: contatto@lorenzoperucchi.ch


 

Il metodo della Gestalt

Ogni volta che avviene qualcosa di reale ... questo mi commuove profondamente (F.Perls)

La Gestalt si inserisce tra le terapie umanistiche. Nasce a New York nel 1950 circa, dalle intuizioni di Friedrich Perls, psicanalista ebreo tedesco, emigrato negli Anni Quaranta, per motivi razziali, in Sudafrica e poi negli Stati Uniti.

La terapia della Gestalt e' una sintesi di molte correnti di pensiero, e può essere collocata all'incrocio fra varie altre teorie gia' esistenti: dalla psicoanalisi alle terapie psico-corporee di ispirazione reichiana, dallo psicodramma ai gruppi di incontro, dall'approccio fenomenologico a quello esistenziale, fino ad arrivare alle filosofie orientali.

Il termine "Gestalt" rimanda alla nozione di struttura e di totalita'.

Lo scopo della Gestalt e' di far scoprire alla persona la "sua propria forma", il suo modello e la sua interezza: integrare le parti che le appartengono. In questo modo la persona puo' far emergere liberamente le proprie potenzialita', fino a quel momento rimaste nascoste.

Una caratteristica fondamentale consiste nel metodo operativo, che si fonda prevalentemente sull'esperienza nel “qui ed ora”. La terapia mira al mantenimento e allo sviluppo del benessere fisico, mentale e sociale.

Ogni piccolo cambiamento viene vissuto come una esperienza viva e unica. La persona prende consapevolezza del proprio essere non mediante delle comprensioni intellettuali e razionali ma attraverso una comprensione di tipo fenomenologico, dove sono incluse sia le emozioni che le esperienze corporee.